L'Associazione Monastero del Bene Comune
è nata nel luglio 2009 presso l'antico monastero di Sezano, da un gruppo di persone che hanno a cuore la promozione della convivenza umana nella “città del vivere insieme”.

"L'umanità non è semplicemente l'insieme degli esseri umani, ma sono gli esseri umani che vivono insieme" (Riccardo Petrella).


SOSTIENI L'ASSOCIAZIONE


18-19 maggio 2019 | Acqua a che punto siamo? Che fare?


Incontro di lavoro su

"Acqua a che punto siamo? Che fare?"

18 e 19 maggio 2019
(inizio alle 15.30 del 18 e chiusura alle 15.00 del 19)
Monastero del Bene Comune di Sezano (Verona)

L’obiettivo dell’incontro è duplice:
  1. primo: fare il punto sullo stato dell'acqua in quanto diritto universale e bene comune e pubblico mondiale e questo ai livelli: locale/regionale, nazionale, continentale/ europeo e mondiale. A tal fine, la metà del tempo che avremo a disposizione sarà dedicata alla condivisione dei dati, delle informazioni e delle analisi a nostra conoscenza
  2. secondo: sulla base dello stato dell'arte, identificare i punti critici chiave e le sfide "politiche" principali su cui concentrare i nostri sforzi di mobilitazione in quanto Abitanti  della Terra nel corso dei prossimi 4-5 anni, secondo quali  modalità e quali mezzi
Due idee meriteranno di essere analizzate e portate avanti:

la creazione del Consiglio di sicurezza dei Beni comuni, a partire dall'acqua. Come promuovere, per esempio, la costituzione di un Consiglio di sicurezza vicentino o calabro del bene comune acqua? Come fare approvare nel corso della prossima legislatura del Parlamento europeo (2019-2024) l'idea di un Consiglio di sicurezza europeo dei beni comuni (partendo dall'acqua)? Come mobilitare una grande Agorà nell'aprile del 2020 in occasione della Giornata Mondiale degli Abitanti della Terra dedicata alla proposta di creazione di un Consiglio  di sicurezza mondiale dei Beni comuni (acqua, sementi, conoscenza.....)?
  • valutare se e come dare sempre più forza nelle varie regioni del mondo alla mobilitazione degli abitanti della terra via le class actions cioè azioni collettive di denuncia e di messa in accusa presso i tribunali competenti di coloro, soggetti pubblici e soggetti privati, che non rispettano le leggi esistenti in materia di salvaguardia, di cura e di promozione della salute degli esseri umani e del buono stato ecologico delle altre specie viventi e degli ecosistemi della (Madre) Terra.

Agenda dell'incontro

18 maggio 2019
dalle ore 14 Accoglienza dei partecipanti
ore 15.30     Inizio lavori. Primo obiettivo
ore 19.15     Interruzione lavori
ore 19.30    Cena
ore 20.30-22.30 Ripresa dei lavori. Secondo obiettivo

19 maggio 2019
ore 9.30      Partecipazione a S.Bonifacio alla manifestazione «Stop ai pesticidi»
ore 13.00    Pranzo al Monastero di Sezano seguito da una riunione di sintesi e di proposta di una 
Agenda per una politica di sicurezza della vita/dell'acqua
ore 15.00 Chiusura dei lavori

Come emerge da quanto precede, è possibile pernottare  al Monastero del Bene Comune
(previa prenotazione scrivendo a:
monasterodelbenecomune@gmail.com o telefonando al 3472256997)

Hanno già confermato la loro presenza: Riccardo Petrella, Università del Bene Comune, Roberto Louvin, Professore di diritto pubblico, Università di Trieste e autore di due importanti recenti libri sull’acqua; Maurizio Montalto, avvocato, ex presidente dell'azienda idrica di Napoli ABC-Acqua Bene Comune); Renato Di Nicola, responsabile degli affari internazionali del Forum nazionale dell'acqua; Valter Bonan, Assessore ai Beni Comuni, Feltre; Mario Agostinelli, portavoce dell'Associazione Energia Felice e della Rete Laudato sii; Luca Cecchi, comitato Acqua bene Comune di Verona, una portavoce del movimento "Mamme No Pfas"; Loretta Moramarco, avvocato, Comitato Pugliese Acqua Bene Comune, Agostino Candito, servizio civile nazionale, CIPSI, curatore dell’aggiornamento di RAMPEDRE; Elena Mazzoni, portavoce No TTIP.

Per informazioni
 R. Petrella (petrella.riccardo@gmail.com)

26 aprile 2019


Stampa il post

23 marzo 2019 | #PassaPorti | Nella mia città nessuno è straniero


Marcia contro ogni forma di razzismo per una città aperta e solidale


ore 15 partenza stazione PN 

arrivo Piazza Brà
Stampa il post

22 marzo 2019 | Giornata Mondiale dell’acqua - In Italia L'acqua è Un Diritto - Legge #acquapubblica: che fine ha fatto?- ÁGUA É BEM COMUM INDISPENSÁVEL



In Italia L'acqua è Un Diritto a cura di Paolo Carsetti

Forum Italiano dei Movimenti per l'Acqua
Giornata Mondiale dell’Acqua
Legge #acquapubblica: che fine ha fatto?

Esattamente un anno fa veniva ripresentata la proposta di legge sull'acqua pubblica alla Camera. Un testo che viene da lontano, figlio della legge d'iniziativa popolare presentata nel 2007 dal Forum Italiano dei Movimenti per l'Acqua e sottoscritta in centinaia di banchetti da oltre 400 mila cittadini.
Stampa il post

venerdì 15 marzo | Sciopero Mondiale per il Clima!

A Verona
- Programma -
Ore 9:00: ritrovo in piazza Bra, davanti a palazzo Barbieri, nell'attesa che tutti abbiano il tempo di arrivare.
Ore 10:00: partenza da piazza Bra, inizio della marcia.
Percorso della marcia: Piazza Bra, Via Roma, Corso Cavour, Portoni Borsari, Corso S. Anastasia, Piazza Dante, Via Dante Alighieri, Via Stella, Piazza Bra Palazzo Barbieri.
Ore 11:30: proseguimento della manifestazione in piazza Bra.
Ore 12: la parola agli esperti
- Giovanni Beghini di ISDE Medici per l'ambiente, il tema trattato sarà "Cambiamenti climatici e salute".
- Luciano Butti, professore di Diritto dell'Ambiente all'Università di Padova.

Stiamo finendo il tempo per poter limitare l'impatto che i nostri errori avranno su noi stessi.
Stampa il post

RIACE - Entro 30 gennaio 2019 - SOTTOSCRIZIONE PRESENTAZIONE CANDIDATURA NOBEL PER LA PACE

 NOBEL PER LA PACE A RIACE

Siamo una rete di organizzazioni della società civile, NGO e Comuni che vogliono promuovere una Campagna a favore dell’assegnazione del premio Nobel per la pace 2019 a Riace, il piccolo Comune calabrese che invece di rinchiudere i rifugiati in campi profughi li ha integrati nella sua vita di tutti i giorni.
Riace è conosciuta in tutta Europa per il suo modello innovativo di accoglienza e di inclusione dei rifugiati che ha ridato vita ad un territorio quasi spopolato a causa dell’emigrazione e della endemica mancanza di lavoro. Le case abbandonate sono state restaurate utilizzando fondi regionali, sono stati aperti numerosi laboratori artigianali e sono state avviate molte altre attività che hanno creato lavoro sia per i rifugiati che per i residenti.

Nel 2018 il Sindaco di Riace, Domenico Lucano, è stato arrestato, poi rilasciato, sospeso dalla carica e infine esiliato dal Comune con un provvedimento di divieto di dimora per “impedire la reiterazione del reato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina”. Un provvedimento che rappresenta un gesto politico preceduto dal blocco nel 2016 dell’erogazione dei fondi destinati al programma di accoglienza e inserimento degli immigrati, che lasciò Riace in condizioni precarie.
Gli atti giudiziari intrapresi nei confronti del Sindaco Lucano appaiono essere un chiaro tentativo di porre fine ad una esperienza che contrasta chiaramente con le attività dei Governi che si oppongono all’accoglienza e all’inclusione dei rifugiati e mostrano tolleranza in casi di attività fraudolente messe in atto nei centri di accoglienza di tutta Italia e in una Regione dove il crimine organizzato - non di rado - opera impunemente.

Supportare la nomina del Comune di Riace per il Nobel della pace è un atto di impegno civile e un orizzonte di convivenza per la stessa Europa. 

Grazie, il Comitato promotore:

RECOSOL; MUNICIPIO VIII ROMA; COMUNITÀ DI BASE SAN PAOLO; LEFT; ARCI ROMA, COMUNI VIRTUOSI; CISDA; NOI SIAMO CHIESA; ISDEE, FESTIVAL "ROMA INCONTRA IL MONDO" 2019


PRESENTAZIONE CANDIDATURA

Sta per essere presentata ufficialmente la candidatura del Comune di Riace per il Premio Nobel per la Pace 2019. 
Possono sottoscrivere la richiesta, che sarà inoltrata al Comitato per l’assegnazione dei premi Nobel:

- i singoli cittadini, tramite il link


- le associazioni, tramite il link


- i docenti universitari (anche in pensione) devono utilizzare il link


- i parlamentari o ex parlamentari devono utilizzare il link


LA RICHIESTA DEVE ESSERE SOTTOSCRITTA E INVIATA ENTRO IL 30 GENNAIO 2019

È importante che tutti coloro che condividono l’iniziativa 
estendano il messaggio alla loro rete di contatti.






Stampa il post

Scuola Itinerante

L'ECONOMIA DEI BENI COMUNI.
E’ possibile costruire una “eco-nomia” fondata sui beni comuni?
Tempo di conoscere per agire

14/12/'13 Sezano .
Cosa si intende per "beni comuni", "beni comuni pubblici" e per "economia dei beni comuni", elementi teorici e dall'esperienza collettiva sociale storica.
> I beni comuni. I nodi da sciogliere. (11.07.2014) > vedi

Info programma qui > Per iscrizioni scrivere a monasterodelbenecomune@gmail.com

18/01/'14 Sezano . "Cos'è il valore? Teorie e politiche, per comprendere i fondamenti della ricchezza/povertà e delle inuguaglianze"



“Dopo le elezioni europee: criticità, sfide e proposte”

Il denaro non può determinare il valore del tempo, del lavoro, della felicità, della conoscenza, dell'acqua. Quando questo succede il tempo, il lavoro, la felicità, la conoscenza, l'acqua muoiono.

Incontro del 28.06.2014 - Sezano (Verona)
- "Le tre criticità maggiori" nella prospettiva di influenzare la definizione delle priorità dell'Agenda politica europea
- "Le sfide principali per la Sinistra europea" in una prospettiva europea-mondiale e locale-nazionale italiana
- "Prime proposte di azioni prioritarie" per semestre italiano UE / Agenda europea 2014-2016
Sintesi dei risultati salienti a cura di Riccardo Petrella (vedi)
Contributi di integrazione

PIERLUIGI DI PIAZZA

"Il mio nemico è l'indifferenza"
essere cristiani nel tempo del grande esodo
Ed. Laterza
Video (1)(2)(3)(4)(5)(6)
Domenica 5 giugno ore 17.00
Monastero Stimmatini Sezano
Paolo Bertezzolo in dialogo con Pierluigi Di Piazza
"Non ci si può dichiarare cristiani e prendere parte alle ingiustizie, professare il razzismo, accettare la discriminazione di omosessuali, nomadi, carcerati, migranti. Non ci si può dichiarare cristiani ed essere complici della distruzione e dell'usurpazione dell'ambiente. Non ci si può dichiarare cristiani aderendo solo a parole al nuovo corso di papa Francesco, perpetuando nei fatti l'antico vizio di strumentalizzare Dio senza voler cambiare nulla. "

Le parole delle donne

2-3-4 gennaio 2016
Presentazione di Silvano Nicoletto
Anna Maria Bigon (parte 1)-(parte 2)-(Premio Comuni Virtuosi)
Donata Gottardi (parte 1)-(parte 2)
Loredana Dal Corso (Prologo)-(parte 1)-(parte 2)-(parte 3)-(parte 4)
Rita Giaretta (Lettera)-(parte 1)-(parte 2)
Susanna Caniato (prologo)-(parte 1)

DIALOGUES AFRICA@EUROPA.IT

"Quando (bianchi, neri,indiani e meticci) ci liberiamo dalle nostre paure, la nostra presenza libera automaticamente tutti gli altri." (Nelson Mandela)
Manifesto dei dialoghi
l'Africa e l'Europa per un destino comune
temi: la cooperazione internazionale, il fenomeno della corruzione, il fenomeno migratorio dentro la relazione Africa- Europa, i corridoi umanitari, il problema dell'infanzia, sfruttamento delle risorse, la desertificazione, e deforestazione, agricoltura per la comunità e per l'esportazione (caffè, cacao, cotone, ...), il furto della terra e dell'acqua, dall'istruzione all'educazione, la volorizzazione dei talenti, la questione giovanile, la politica estera degli stati, conflitti e armamenti, la tratta e le nuove schiavitù, le donne e la comunità, mondo rurale e mondo urbano, le migrazioni climatiche....

Seminario sul pensiero di R.Panikkar

Pace
seminario con Maciej Bielawski
Monastero di Sezano
2014 -18 ott,
29 nov,
20 dic,
2015 - 17 gen, 28 feb, 21 mar, 11 apr, 23 mag, 13 giu
info e iscrizioni: monasterodelbenecomune@gmail.com
t. 3472256997


SEGUICI SU

Archivio articoli del blog

I LIBRI del MONASTERO DEL BENE COMUNE

* LIBRI APERTI
"come un libro aperto. la mia semplice testimonianza" di Aurora Morelli, stampato in proprio, luglio 2011, 288 pagine.


* I QUADERNI DEL VIVERE INSIEME
quaderno n. 3 "LE FABBRICHE DELLA POVERTA' " Liberare la società dall'impoverimento. Opera collettiva, stampato in proprio, settembre 2013, pag. 136

quaderno n°2. "IL CAPITALISMO BLU. La predazione della vita " di R. Petrella, stampato in proprio, aprile 2011, 143 pagine.
quaderno n°1. "RES PUBLICA E BENI COMUNI. Pensare le rivoluzioni del XXI secolo", di R. Petrella, stampato in proprio, ottobre 2010,151 pagine.

I libri sono disponibili nella sede dell'Associazione o richiedendoli via mail.


Archivio AUDIO - VIDEO

"Dalle acque amare alle 12 sorgenti e 70 palme". Lettura sapienziale del Libro dell'Esodo, con Mons. G.M. Bregantini
-------------------------------------------------
Nuove relazioni a partire dalla casa di Maria e Giuseppe, con Maria Soave Buscemi
-------------------------------------------------
dai Poveri Illegali alla Illegalità della Povertà, con p.S. Nicoletto, R.Petrella, F.Mestrum
-------------------------------------------------
Attraverso il Sahara. Il viaggio dei migranti verso l'Italia, con J-P. Piessou e giovani immigrati africani
-------------------------------------------------
Uscire dall'angoscia: ascolto e accoglienza, con E.Drewermann
-------------------------------------------------
L'umanesimo biblico, con Carmine Di Sante
-------------------------------------------------
Raimon Panikkar, profeta tra le fedi
con Achille Rossi
-------------------------------------------------
Conoscere le Mafie per costruire Legalità e Responsabilità
Le mafie: fenomeni criminali e non solo audio (Pierpaolo Romani) La mafia di casa nostra, la mafia in casa nostra audio (Monica Zornetta)
Nord-Sud, alleanza per la legalità audio (Vincenzo Linarello)
Cosa Nostra, la mafia siciliana audio (Pierpaolo Romani)
-------------------------------------------------
Lettura de "Res Publica e Beni Comuni"
-------------------------------------------------
La fede degli atei e l'ateismo dei credenti
conversazioni con José Maria Castillo | 3/5.1.'11
-------------------------------------------------
Abitare il Pianeta Errante
conversazioni con Antonietta Potente | 5.12.'10
-------------------------------------------------
Stranieri e Pellegrini, figli di Abramo
con p.Paolo Dall'Oglio e Hamza Piccardo | 9.1.'10

------------------------------------------------ Il sussulto del Diritto per i Diritto con Giancarlo Caselli | 9.1.'10 vedi video

© 2009-2011 Copyright Associazione Monastero del Bene. Per riprodurre i contenuti richiedere autorizzazione al webmaster

Powered by AMAZZER - Vai aINIZIO PAGINA